Viale Petrarca, 8, Livorno

Il giardino perfetto: come crearlo in 3 step

Il giardino perfetto: come crearlo in 3 step

Il giardino perfetto: come crearlo in 3 step

Con la bella stagione ritorna anche la voglia di stare all’aria aperta. Scopri come sfruttare al massimo il tuo giardino ed usufruire del bonus dedicato!

Finalmente ci siamo: l’estate è ufficialmente alle porte!

Le alte temperature, i colori vivaci delle piante in fiore e la voglia di stare all’aria aperta che caratterizzano questo periodo dell’anno ci portano a spendere sempre più tempo all’esterno.

Ma come fare per creare il giardino perfetto? Scoprilo insieme a noi!

1.La funzionalità

La prima cosa da fare è sicuramente scegliere in che modo vorrai utilizzare il tuo spazio all’aperto.

Definire qual è la funzione che il tuo giardino dovrà ricoprire è senza dubbio lo step più importante, perché ti permetterà di comprendere come andare ad organizzare e suddividere lo spazio a disposizione, senza rischiare che rimanga inutilizzato.

Se sei un amante delle serate in compagnia, molto probabilmente ti converrà creare una sorta di salotto o zona pranzo all’aperto, in cui una parte sarà dedicata a tavolo, sedie e poltroncine, e un’altra al barbecue.

Se invece sei un amante del relax in solitaria, lo spazio a disposizione sarà occupato da un’amaca, da una bella poltrona in vimini o da divanetti e da qualche pianta che faccia ombra durante le tue sessioni di lettura.

Insomma, determinare qual è la funzione del giardino ti permetterà di fare acquisti più mirati e di suddividere intelligentemente gli spazi a disposizione.

2.Il giusto design

A questo punto arriva la parte più divertente: la scelta del design e dei colori!

Proprio come accade per l’arredo degli interni, anche per gli spazi all’aperto è fortemente consigliato seguire i propri gusti personali, ma sempre cercando comunque di creare una certa continuità e omogeneità con il resto della casa.

Attenzione quindi alla scelta dei materiali, delle linee e delle forme che potrebbero migliorare… o compromettere l'aspetto del tuo giardino.

Ad esempio, un giardino dalle linee dritte e geometriche si sposa benissimo con una casa moderna, mentre per le case più rustiche è più indicato l’utilizzo di forme morbide e sinuose.

3.Gli interventi necessari

Una volta scelti la funzione e il design, è il momento di passare all’azione!

Per realizzare tutti gli interventi necessari per rendere perfetto il tuo giardino puoi usufruire del Bonus Giardini, una detrazione fiscale Irpef che il Governo ha prorogato fino a Dicembre 2022.

Grazie a questo Bonus hai uno sconto fiscale del 36% delle spese documentate sostenute per la sistemazione a verde di aree scoperte private di edifici esistenti fino ad un massimo di spesa di 5mila euro per ogni unità immobiliare.

Le spese possono essere portate in detrazione in 10 quote annuali di pari importo dai proprietari, dai nudi proprietari, dai locatari o dai comodatari soltanto se il pagamento dei lavori effettuati avviene attraverso mezzi tracciabili.

Tra le spese detraibili comprese all’interno del bonus troviamo quelle relative a:

  • progettazione e manutenzione;
  • installazione di un impianto di irrigazione;
  • realizzazione di pozzi;
  • riqualificazione dei prati;
  • grandi potature;
  • realizzazione di giardini pensili.

Per saperne di più su questo ed altri bonus dedicati alla casa, continua a seguire Abitare Mediazioni Immobiliari qui sul blog e sulla nostra pagina Facebook!

→ Se invece stai cercando casa a Livorno e dintorni, compila il form cliccando qui per fissare subito un appuntamento!

Ti aspettiamo!

Cristina Biasci

Viale Petrarca, 8, Livorno

Tel. +39 0586867524; +39 0586853070

Cell. +39 3488010335